La nausea è una sensazione di malessere generale e non ben definito che si avverte a livello della gola (faringe) e dello stomaco. Un fastidio molto comune che può insorgere improvvisamente o persistere per
tempi più lunghi.

Non si tratta di una condizione patologica di per sé, ma è piuttosto essa stessa un sintomo, il campanello d’allarme di qualcosa che non va, e in molti casi, rappresenta una sorta di meccanismo di difesa dell’organismo. Quindi non va mai sottovalutata, soprattutto se si ripresenta con una certa frequenza.

 

Cause e sintomi

La nausea può essere causata da diverse problematiche che interessano gli organi addominali o periferici, il sistema nervoso centrale, i centri dell’equilibrio dell’orecchio interno. La nausea può rappresentare un campanello d’allarme quando associata a un trauma cranico, cefalea, forte dolore addominale e così via.

La nausea si verifica come effetto collaterale in molti altri casi, fra tutti durante la gravidanza o l’utilizzo della pillola anticoncezionale.

Tra i sintomi più comuni troviamo il senso di vomito, il vomito e più raramente disgusto per il cibo e sudorazione profusa.

Rimedi

Il trattamento della nausea prevede semplici rimedi, come farmaci da banco e integratori.

Zero nausea è un integratore antiemetico naturale perfetto per contrastare il vomito, la nausea, lo stress e tutti gli altri fattori di origine patologica o psico-somatica.

Al gusto di limone e cola, è un prodotto adatto anche ai bambini al di sopra dei 3 anni: se messo in freezer diventa un gustoso ghiacciolo da gustare ovunque.

In auto, in mare, in gravidanza, scopri il nostro Zeronausea

Fonti:

https://www.my-personaltrainer.it/salute-benessere/nausea.html

https://www.humanitas.it/sintomi/nausea/

https://www.materdomini.it/enciclopedia-medica/sintomi-e-disturbi/nausea/

Cos‘è l’iperplasia prostatica benigna?

 

Detta comunemente iperplasiaipertrofia prostatica benigna (BPH o IPB), è una patologia caratterizzata dall’ingrossamento benigno della ghiandola prostatica, localizzata subito al di sotto della vescica.

 

L’iperplasia prostatica è una patologia benigna e reversibile, non cancerosa, e si manifesta in genere dopo i 50 anni ed è molto frequente nella popolazione maschile nella fascia compresa tra i 60 e gli 80 anni: si stima che sia presente nella metà degli over 50 e nei tre quarti degli ultraottantenni.

 

Ma da cosa è caratterizzata la patologia? Quali sono i sintomi? Scopriamolo insieme.

 

Le principali caratteristiche

 

L’aumento del volume della prostata è legato al numero di cellule prostatiche epiteliali e stromali e alla formazione di noduli; l’ingrossamento può andare a comprimere il canale uretrale e causare difficoltà nella capacità di urinare.

L’ iperplasia prostatica benigna è dovuta principalmente all’invecchiamento, ma anche da cambiamenti ormonali, la presenza di altre patologie e l’inattività fisica. Inoltre è stato dimostrata una correlazione con una predisposizione genetica e familiare.

Sintomi e prevenzione

I sintomi si dividono in due categorie e sono di tipo ostruttivo e di tipo informativo. Tra i primi abbiamo difficoltà e sforzo di minzione, emissione del flusso di urina a intermittenza, incompleto svuotamento della vescica. Tra i secondi troviamo bisogno di urinare con frequenza giorno e notte, necessità impellente di svuotare la vescica.

Controlli periodici dopo i 50-60 anni sono essenziali per una diagnosi precoce. Inoltre è importante un’alimentazione sana e equilibrata, povera di grassi saturi e di alimenti e bevande irritanti.  

Un valido alleato contro la prostata ingrossata 

Prostaflow è tra i primi integratori per la prostata sul mercato con una percentuale di principio attivo tra l’85-95% in ogni compressa, ben 320 mg in una sola perla. Il principio attivo su cui si basa è ricavato dalle bacche di Serenoa Repens, il rimedio naturale più efficace contro l’ingrossamento della prostata.

Scopri Prostaflow per ripristinare la tua funzionalità prostatica.

Fonti:

https://www.humanitas.it/malattie/iperplasia-prostatica-benigna/

https://www.grupposandonato.it/news/2019/ottobre/istituto-clinico-citta-brescia-iperplasia-prostatica-come-riconoscerla

https://www.my-personaltrainer.it/salute/iperplasia-prostatica-benigna.html

https://www.msdmanuals.com/it-it/casa/problemi-di-salute-degli-uomini/patologie-benigne-della-prostata/iperplasia-prostatica-benigna-ipb