Ogni atleta desidera avere un corpo performante, ben allenato e ricco di energie per dare sempre il massimo in ogni performance.

Ecco perché l’alimentazione e l’integrazione rappresentano elementi fondamentali nell’attività sportiva, sia per sostenere il corpo nello sforzo fisico, sia per mantenere l’organismo sempre sano, tonico e performante.

Qual è il decalogo da seguire per una buona alimentazione?

Dipende dall’ora in cui si fa attività fisica.

Se la si fa di mattina va bene una colazione che sia completa sia di carboidrati che di grassi che di proteine. Potrebbe quindi essere composta da un tè con fette biscottate e burro e marmellata e una manciata di frutta secca. Se invece si fa sport nel pomeriggio dipende se primo o tardo pomeriggio.

Se primo pomeriggio si può fare un pranzo leggero un’ora e mezza-due ore prima. A quel punto va bene un carboidrato, come un piatto di pasta semplice con zucchine e parmigiano e un frutto, o anche un riso con della verdura e parmigiano e un frutto.

Se invece si va in palestra nel tardo pomeriggio bisognerebbe fare una merenda un’oretta prima. Si può mangiare prima di fare sport una banana, pane e cioccolato fondente, una fetta di crostata, una manciata di frutta secca, o anche una barretta che contenga però sia proteine sia la componente energetica, come per esempio un po’ di miele. Vanno bene anche quelle con la frutta secca e i semi.

Attenzione invece alla frutta essiccata come albicocche, datteri o fichi secchi, molto zuccherini.

La piramide alimentare dello sportivo

La piramide di base per gli sportivi prevede un’alimentazione variata ed equilibrata, garantendo un apporto sufficiente in energia e in sostanze nutritive e protettrici. In un’alimentazione equilibrata trovano posto tutti gli alimenti purché scelti in modo variato e in funzione delle varie aree della piramide: di base, c’è il bisogno di idratarsi. L’acqua è fondamentale l’organismo: il nostro corpo è formato dal 70% d’acqua e Sali minerali, quindi è ancora più importante per un atleta bere ed idratarsi, per la perdita di liquidi, il sudore, mentre si fa attività sportiva: meglio se quest’acqua è arricchita con integratori ad alto contenuto di Sali minerali e proteine.

Seguono poi nella scalata d’importanza le verdure, i legumi, i cereali e le fibre. Ulteriormente importanti, al terzo posto della piramide, da assumere però con maggior parsimonia, sono le uova, la carne il pesce e i latticini.

Da consumare in modo molto più attento e misurato invece, sono i cibi ad alto contenuto grasso e zuccheroso quali dolciumi, torte, bibite gasate e ricche di grassi dannosi. Chiaramente la preferenza va data a cibi stagionali da preparare in modo da preservarne le proprietà nutrizionali.

Nonostante il corretto stile di vita ed un regime alimentare adeguato, in particolari situazioni uno sportivo potrebbe avere bisogno di specifici supplementi dietetici.

Scegli TOCASPORT

Tocasport è il pacchetto dedicato a tutti gli sportivi che vogliono avere il giusto apporto di proteine ed energie per dimagrire e tonificare durante l’attività sportiva.

L’offerta TOCASPORT comprende:

  • una confezione di Tocaslim da 20 bustine, con gusto a scelta tra Arancia, Caffè, Cioccolato e Nocciola;
  • una confezione di Melissa, con pappa reale e propoli;
  • una confezione di Dry Up con gusto a scelta tra Ananas, Mirtillo e Pesca.

Tocasport è utilizzato da atleti professionisti italiani del calibro di Edoardo Saracco, Carlotta Saracco e Massimiliano Ferraro!

Segui l’esempio di questi grandi sportivi: scegli Tocasport!